6 anime da guardare se ti piacciono le cronache di Idhun

Sviluppata da Laura Gallego e Andrés Carrión, la serie anime di Netflix 'The Idhun Chronicles' è basata sulla popolare serie di libri di Gallego 'The Idhún's Memories'. Racconta la storia del mondo omonimo, dove un tempo tutte le razze vivevano in armonia, fino a quando un giorno un negromante di nome Ashran lanciò una brutale campagna per conquistarlo. Gli eroi che sono insorti per combatterlo provengono sia dalla Terra che da Idhun. 'The Idhun Chronicles' è il primo anime di Netflix dalla Spagna. Dalla sua uscita, lo spettacolo è stato accolto positivamente dalla critica e dal pubblico. Se hai finito di abbuffarti e di cercare contenuti simili, abbiamo l'elenco perfetto per te. Puoi guardare questi programmi su Netflix, Amazon Prime o Crunchyroll.

6. L'ascesa dell'eroe dello scudo (2019-)

Basato su una serie di light novel di Aneko Yusagi, 'The Rising of the Shield Hero' ruota attorno a Naofumi Iwatani, un dolce giovane giapponese che viene trasportato in un mondo parallelo dove ha il compito di combattere un'orda di mostri interdimensionali. Dopo essere stato falsamente accusato di aver aggredito sessualmente una principessa, viene ostracizzato da tutti nel regno. Il disprezzo e l'umiliazione che riceve lo cambiano, rendendolo più pessimista e cinico. È solo dopo aver incontrato Raphtalia, una ragazza semi-umana tanuki, che Aneko ricomincia a fidarsi degli altri.

5. Cancello (2015-2016)

Come 'The Idhun Chronicles', 'Gate' è un isekai a due vie. Dopo che un portale per un mondo parallelo si è aperto nel mezzo di Tokyo, un esercito invasore composto da umani e bestie mitiche attacca la capitale giapponese. Tuttavia, è facilmente ostacolato dall'esercito giapponese. Le Forze di autodifesa giapponesi (JSDF) hanno successivamente istituito una base operativa nel mondo parallelo, dove incontrano creature fantastiche, esseri semi-divini e pericolosi intrighi pollistici.



4. La visione di Escaflowne (1996)

'The Vision of Escaflowne' (1996) è una serie manga originale ambientata in un mondo simile alla Terra chiamato Gaea. La protagonista dello spettacolo è una liceale giapponese di nome Hitomi che viene trasportata a Gea quando un misterioso giovane di nome Van arriva nella sua scuola mentre combatte un drago. Su Gea, i suoi poteri magici a lungo dormienti si risvegliano e viene coinvolta in un movimento di resistenza contro il potente Impero Zaibach.

3. Avatar: L'ultimo dominatore dell'aria (2005-08)

'Avatar: The Last Airbender' è l'epitome dell'amalgama concettuale tra anime e animazione occidentale. Creato da Michael Dante DiMartino e Bryan Konietzko, racconta la storia di un mondo in cui le persone dotate di manipolare (piegare) elementi diversi fanno parte di nazioni diverse. Il protagonista della serie è Aang, un ragazzo di 12 anni che è la nave dello spirito divino noto come Avatar, che può controllare tutti e quattro gli elementi. Il mondo è devastato da una guerra di 100 anni iniziata dalla Nazione del Fuoco. Ora, Aang e i suoi amici devono sconfiggere i leader della Nazione del fuoco per portare la pace nel loro mondo.

2. I Dodici Regni (2002-03)

La serie anime 'The Twelve Kingdoms' è basata su una serie di romanzi che, a loro volta, sono fortemente influenzati dalla mitologia cinese. Segue Youko Nakajima, una ragazza giapponese con i capelli rossi, che viene trascinata nel mondo dei Dodici Regni e successivamente intraprende un viaggio per trovare il suo scopo in questo nuovo mondo.

1. Dungeons and Dragons (1983-85)

'Dungeons and Dragons' è uno dei primi esempi di animazione occidentale creata nello stile degli anime. Basato sull'omonimo gioco di ruolo da tavolo, segue un gruppo di sei amici che sono stati trasportati in un mondo fantastico. Sebbene la trama generale della serie riguardi i tentativi degli eroi di tornare sulla Terra, ogni episodio li mostra aiutare chi è nel bisogno e combattere varie forze del male.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | cm-ob.pt