14 peggiori film su Netflix in questo momento

Puoi trovare dozzine e centinaia di film buoni o fantastici su Netflix, tuttavia, per ogni film buono, ci sono il triplo di quelli cattivi. Naturalmente, le opinioni divergono e tutti hanno voce in capitolo su questo o quel film, ma ammettiamolo: ci sono tonnellate di film che semplicemente non possono essere considerati buoni in alcun modo e dovrebbero essere sicuramente in fondo alla tua lista, se mai in la tua lista. Tuttavia, ciò non significa che non possano essere divertenti da guardare e dovrebbero essere conservati in una cantina buia lontano dagli occhi di chiunque per l'eternità del tempo.

A chi non piace prendere in giro quanto sia terribile una scena o ridere delle battute assurde che i personaggi cercano di tirare fuori o scommettere con il tuo amico quale sarà il prossimo cliché che in genere porterà avanti la trama? Ognuno ha le proprie ragioni, quindi se è per guardarli o nasconderli dalla tua possibile prossima sessione di film, ecco l'elenco dei film davvero brutti su Netflix.

14. Coin Heist (2017)



Questo è un originale Netflix e ha una premessa piuttosto promettente che introduce la storia di 4 studenti che creano un piano che consentirà loro di entrare nella Zecca degli Stati Uniti per rubare milioni per la sopravvivenza della loro scuola. Ci ricorda il gruppo di adolescenti di 'The Breakfast Club' e può essere divertente da guardare poiché gli attori fanno un ottimo lavoro e i personaggi sono ben definiti. Tuttavia la storia manca di molto realismo (le cose semplicemente non sono così facili da realizzare), ci sono dialoghi inutili che la fanno sembrare priva di scopo e stupida tra un oceano di stereotipi e semplicemente manca un qualche tipo di fascino su cui possiamo resistere per. Tuttavia, è ben lungi dall'essere terribile come gli altri film in questa lista, quindi solo provandoci lo saprai.

13. True Memoirs Of An International Assassin (2016)

Uno scrittore scrive un romanzo di fantasia su un assassino, ma dopo che il suo editore lo ha trasformato in un libro di memorie non di fantasia, si ritrova a dover recitare la parte del personaggio principale che ha inventato per sopravvivere alle avventure che ha davanti. L'idea della trama è fantastica e il film può essere divertente, tuttavia, i personaggi non sono simpatici, la trama è piatta e cliché (a volte anche offensiva) e l'azione è troppo economica perché tu possa crederci. Poi di nuovo , può essere divertente per alcuni perché sicuramente non include l'umorismo più terribile visto sullo schermo ed è un film divertente che non prendi troppo sul serio. Ma alla fine, con così tanti bei film là fuori, qual è davvero il migliore per trascorrere due ore di una serata?

12. Game Over, amico! (2018)

Adam DeVine , Blake Anderson e Anders Holm avevano già lavorato insieme alla sitcom 'Workaholics' prima di unire le forze per recitare in questo film originale di Netflix. La storia del film ruota attorno a tre governanti che lavorano in un hotel di lusso a Las Vegas. Quando non sono impegnati con il loro lavoro quotidiano, i tre amici lavorano insieme a un videogioco che stanno sviluppando. Tuttavia, quando l'investitore del loro progetto viene preso in ostaggio, i tre diventano improvvisamente eroi in missione. Puoi considerare questo film una versione scadente di 'Die Hard'. Non c'è un solo personaggio o scena interessante di cui il film possa vantarsi.

11. Rinascita (2016)

Kyle è un normale uomo di mezza età che riceve la visita inaspettata di un vecchio amico entusiasta di un nuovo programma chiamato 'Rebirth' che incoraggia Kyle a fare un ritiro nel fine settimana con questo programma, dove vengono interrotte tutte le connessioni dal 'mondo reale' spento. Come puoi immaginare, le cose seguono una strada pericolosa e strana. L'intero film è in generale molto bizzarro e piuttosto brutto rispetto a quello che propone all'inizio. Sicuramente si fa un'escalation molto alta solo per finire in profondità in un finale terribile che nel frattempo ti farà perdere tempo.

10. The Do-Over (2016)

L'idea in realtà non è male, ma lo stesso non si può dire per l'esecuzione. La storia segue due personaggi, Charlie (David Spade) e Max (Adam Sandler), che decidono di assumere nuove identità e fingere la propria morte per ricominciare la vita con un nuovo inizio. Tuttavia, la trappola che li condurrà a lunghe disavventure piene di azione è che le identità che hanno assunto appartenevano a criminali che erano nei guai più profondi in cui si trovavano quando hanno iniziato. Certo, alcuni potrebbero trovarlo divertente e altri no, ma ammettere che è un brutto film è abbastanza autoesplicativo. Anche se forse divertente, non c'è molto da dire oltre a sottolineare l'ovvio: che è un film inutile e stupido con battute poco divertenti e offensive.

9. The Ridiculous 6 (2015)

Adam Sandler, signore e signori, appare ancora una volta in un film che non vi porterà altro che disperazione. 'The Ridiculous 6' è in realtà un originale Netflix e nonostante il suo titolo già indichi che si tratta di una satira completamente aperta e trasparente, in realtà non cambia il fatto che sia semplicemente brutta, terribile e orribile. Sandler interpreta “White Knife”, un uomo cresciuto da nativi americani, che scopre di avere altri 5 fratellastri e insieme partono per un'avventura alla ricerca del padre sconosciuto. Questa commedia western include battute molto infantili, tuttavia, in realtà non sono adatte ai bambini e alcune semplicemente non sono divertenti nemmeno da realizzare, il che lascia le cose un po 'confuse e fuori luogo. Alla fine, una commedia che non diverte è piuttosto inutile, giusto?

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | cm-ob.pt