10 migliori film di dipendenza dal sesso di tutti i tempi

Quali sono i migliori film sulla dipendenza dal sesso? Prima di elencare i film, esaminiamo l'argomento del sesso e il motivo per cui i registi scelgono di esplorarlo. Il sesso in una forma o nell'altra è sempre stato parte integrante dei film. Sebbene, di solito, il sesso sia mostrato come un'estensione del romanticismo, raramente i film sono fatti 'sul' sesso (non abbiamo già il porno?). Fondamentalmente, i film di sesso sono rari. Quindi, quando i registi scelgono di fare un film sul sesso, il più delle volte si tratta di una qualche forma di afflizione sessuale. Tra tutte le afflizioni sessuali, sembra che la dipendenza dal sesso sia quella più comunemente affrontata. Quindi, senza ulteriori indugi, ecco l'elenco dei migliori film sulla dipendenza dal sesso. Puoi riprodurre in streaming molti di questi migliori film sulla dipendenza dal sesso su Netflix, Hulu o Amazon Prime.

10. Grazie per la condivisione (2012)

'Thanks For Sharing' non è esattamente un film di sesso. È la storia di tre personaggi disparati che stanno imparando ad affrontare un mondo difficile e spesso confuso mentre combattono insieme contro un demone comune: la dipendenza dal sesso. Anche se il film è in realtà un commedia romantica , l'ombra del passato dei personaggi - della dipendenza dal sesso - incombe ovunque. Nel complesso, un ottimo orologio unico.



'Grazie per la condivisione' non è certamente il miglior film della lista, ma è un film che merita di essere menzionato e apprezzato per le scelte audaci che fa. Uno dei maggiori problemi con il film è la sua lotta per bilanciare gli elementi drammatici e comici, il che si traduce nel film che non ha un tono distintivo. Le prestazioni, tuttavia, sono abbastanza buone. Tutti e due Mark Ruffalo e Gwyneth Paltrow sono impressionanti e fanno del loro meglio per mascherare i difetti intrinseci del film.

9. Don Jon (2013)

Un barista donnaiolo ( Joseph Gordon-Levitt ) è dipendente dal porno e dalla masturbazione online. Incontra una donna meravigliosa ( Scarlett Johansson ) che lo costringe a pensare per la prima volta a costruire una vera relazione. In definitiva, è una donna sconvolta ( Julianne Moore ) incontra durante una lezione serale che gli insegna che il vero amore e la soddisfazione sessuale derivano da una relazione che si prende veramente cura di entrambi. Un rispettoso debutto alla regia di Joseph Gordon-Levitt che merita sicuramente il tuo tempo.

8. Alla ricerca del signor Goodbar (1977)

'Alla ricerca di Mr. Goodbar' è un dramma provocatorio e tagliente basato sul romanzo bestseller di Judith Rossner, che a sua volta è basato su una storia vera. Il film in poche parole parla di un'insegnante che passa le sue notti a girare per bar, alla ricerca di uomini violenti con i quali può impegnarsi in rapporti sessuali progressivamente violenti. Comincia a crogiolarsi all'infinito nel suo nuovo stile di vita sessuale 'liberato', il brivido degli appuntamenti serali, che alla fine coinvolge droghe e violenza che le distruggono la vita. Detto in modo scioccante, il film culmina in un climax indimenticabile e sconvolgente.

7. Ninfomane (2013)

'Ninfomane' è la storia di Joe (Charlotte Gainsbourg), una ninfomane autodiagnosticata che viene scoperta picchiata duramente in un vicolo da uno scapolo più anziano, Seligman (Stellan Skarsgård), che la porta a casa sua. Mentre si prende cura delle sue ferite, lei racconta la storia erotica della sua adolescenza e della sua giovinezza. Stranamente divertente e provocatorio, 'Ninfomane' potrebbe non essere Lars di Treviri Il miglior lavoro - ricorda che ha diversi film fantastici al suo nome - ma è comunque sufficientemente buono da mantenere il tuo interesse dall'inizio alla fine delle sue quasi quattro ore di fila.

Il problema con il film, tuttavia, è che dopo un certo punto inizia a sembrare come se fosse stato realizzato esclusivamente con l'intenzione di scioccare e provocare il pubblico. Anche in questo caso l'idea, come la maggior parte dei film di Lars von Trier, è brillante, ma è troppo autoindulgente per essere considerata un capolavoro. Charlotte Gainsbourg è eccezionale nel ruolo di protagonista e offre, senza dubbio, la migliore interpretazione della sua carriera. Al 67 ° Bodil Awards, ha ricevuto il premio come migliore attrice. Il film continua ad essere considerato come uno dei film più controversi mai realizzati .

6. Segretario (2002)

Una giovane donna, recentemente dimessa da un manicomio, trova lavoro come segretaria presso un avvocato esigente, dove il loro rapporto datore di lavoro-dipendente si trasforma in un rapporto sessuale, sadomasochistico. Il sadomasochismo fa da sfondo a un dramma romantico erotico molto insolito. Il film non è per tutti, ma ha alcuni momenti divertenti e strani in egual misura. Maggie Gyllenhaal brilla in una performance audace.

5. 9 & frac12; Settimane (1986)

Il titolo si riferisce alla durata del rapporto tra l'egoista banchiere di Wall Street John ( Mickey Rourke ) e la gallerista divorziata Elizabeth (Kim Basinger). Un dramma erotico accattivante, sexy, provocatorio e avvincente sulle relazioni, i lati oscuri degli esseri umani e l'esplorazione di nuovi piaceri sessuali, è tutto ciò che 'Cinquanta sfumature di grigio' avrebbe potuto essere. Anche se '9 & frac12; Weeks è fallito quando è stato rilasciato per la prima volta, da allora ha acquisito un seguito di culto .

4. L'ultimo tango a Parigi (1972)

Paolo ( Marlon brando ), un americano di mezza età, arriva a Parigi quando la sua ex moglie si impegna suicidio . Con la possibilità di incontrare la giovane francese Jeanne (Maria Schneider), Paul entra in una relazione sadomasochistica e carnale con lei. Il contenuto sessuale in 'Ultimo tango a Parigi' è spiacevolmente esplicito (la famigerata 'scena del burro' è indimenticabile). La combinazione della recitazione di Brando, la regia di Bertolucci, la cinematografia di Vittorio Storaro e la musica di Gato Barbieri creano un'opera d'arte squisitamente erotica.

La performance di Brando nel film è ampiamente considerata come una delle più grandi di tutti i tempi. L'indimenticabile scena della bara è senza dubbio uno dei momenti più strazianti mai girati sullo schermo. Il genio del film è spesso oscurato dalla controversa 'scena del burro', che è sicuramente qualcosa che deve essere discusso, ma forse non oggi. Nulla cambia il fatto che Bertolucci fosse un genio e questo film è uno dei più grandi del suo tempo.

3. Belle de Jour (1967)

Catherine Deneuve interpreta una sposina ricca ma annoiata, desiderosa di assaporare la vita al massimo. Apparentemente ottiene il suo desiderio all'inizio del film quando lo è rapito , legato a un albero e frustato. Si scopre che questo è solo un sogno ad occhi aperti, ma le sue successive visite a un bordello vicino, dove offre i suoi servizi, sembrano certamente reali. Nel complesso il film è uno studio delicato ma appassionato dell'erotismo. Roger Ebert ha definito il film “forse il più noto erotico film dei tempi moderni, forse il migliore. '

Non c'è niente di nemmeno lontanamente tradizionale in ciò che Luis Bunuel ha fatto con il cinema. È uno dei più grandi registi surreali di tutti i tempi. 'Belle de Jour' è senza dubbio il suo lavoro migliore. Ha tutti gli elementi classici che definiscono il suo stile di regia. È selvaggiamente provocatorio e divertente, con una performance memorabile di Catherine Deneuve. Uno degli aspetti più sorprendenti del film è la cinematografia. La scelta dell'estetica visiva di Bunuel qui è piuttosto interessante e il modo in cui usa il colore è davvero fenomenale. Facilmente, uno dei più grandi film del cinema mondiale.

2. The Piano Teacher (2001)

Un esame profondamente inquietante: cos'altro puoi aspettarti da Michael Haneke - di desiderio e disperazione in amore, 'The Piano Teacher' potrebbe lasciarti scosso quando finisce. Non è affatto un orologio facile, il film sarà ampiamente gratificante solo per coloro che pazientemente e premurosamente si sforzano di assorbire le sue sottili sfumature, dopo aver superato lo shock iniziale. Alla fine, e se guardi da vicino, il messaggio di Haneke con questo film è: l'amore ha molte sfumature, e non tutte sono belle.

'The Piano Teacher', come tutti i film di Haneke, non ha bisogno di essere 'apprezzato'. Siamo costretti a confrontarci con diverse brutte realtà che probabilmente sceglieremmo di ignorare nella nostra vita reale. Walter era davvero attratto da Erika ma mentre impara di più sulla sua vera natura, la trova disgustosa e inizia a usarla semplicemente come oggetto sessuale. Questo non è un film realizzato esclusivamente con l'intenzione di provocare, far arrabbiare o scioccare gli spettatori; è uno studio del personaggio devastante su una donna distrutta che lotta per affrontare i suoi demoni interiori. Cerca di mantenere un comportamento intimidatorio in modo da spingere le persone a non scoprire il suo vero volto. Isabelle Huppert è sbalorditivo nel ruolo principale e offre ciò che potrebbe essere considerato come il la più grande performance di recitazione del 21 ° secolo .

1. Vergogna (2011)

A prima vista, 'Shame' riguarda la dipendenza dal sesso; ma avrebbe potuto facilmente riguardare qualsiasi altra dipendenza. Quante volte cerchiamo di mascherare le nostre paure e debolezze interiori sotto il velo della dipendenza? 'Vergogna' si occupa di questo. Districa anche un aspetto del comportamento umano come nessun altro film in questo secolo è riuscito a fare. Il mondo ne venne a conoscenza Steve McQueen dal premio Oscar '12 anni schiavo'. Ma guarda 'Shame' e capirai perché McQueen è un talento così grande. Il modo in cui lascia che la telecamera indugi in giro come se fosse una persona silenziosa e invisibile - e non solo uno strumento di acquisizione di immagini - è puro genio.

Michael Fassbender , come Brandon Sullivan, offre una performance per i secoli. Un momento potrebbe sembrare disgustoso e violento, il momento successivo potrebbe essere vulnerabile. Dev'essere stato incredibilmente difficile essere nello spazio mentale di un personaggio del genere per molto tempo. Fassbender definisce il tono del film. Fin da quella tesa scena iniziale, sappiamo che quest'uomo ha in mente qualcosa. Ci sono diverse scene che rimangono con noi per molto tempo: quella in cui la sorella di Brandon fa una visita a sorpresa a casa sua; quello in cui sua sorella lo sorprende a masturbarsi; e, naturalmente, quel trio snervante verso la fine. 'Vergogna' potrebbe non essere un film che finiresti per amare, ma è il tipo di film che merita sicuramente di essere guardato e su cui riflettere.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | cm-ob.pt